Il progetto ha voluto promuovere la creazione di relazioni comunitarie tra le famiglie di Sesto San Giovanni, lavorando sul tema che più di ogni altro unisce l’essere umano alla terra: il ciclo della nutrizione, Produzione, Consumo e Smaltimento degli alimenti. 

Il progetto è nato dalla volontà di:affrontare il tema dei rifiuti in un’ottica di ciclo chiuso considerando l’impatto dell’alimentazione dalla produzione per l’alimentazione alla restituzione alla terra per la concimazione,accostare a questa azione un programma di sensibilizzazione continua dei cittadini sul monitoraggio dei propri consumi. Inoltre, è stata sperimentato il compostaggio domestico per avvicinare la comunità ai temi del riuso anche  dei rifiuti organici.

Il progetto, in partenariato con Deafal ONG; CICMA; Bioecoservizi; La Bottega Eco Solidale Onlus è stato co‐finanziato da Fondazione Cariplo e dal Comune di Sesto San Giovanni.